Uniqueness

Mi piace Alessandra Facchinetti.
La seguo dai tempi di Gucci e Moncler Gamme Rouge e trovo che abbia la rara qualità di capire come rinnovare la cifra stilistica di un brand senza cadere in eccessi fashionisti. 
Così almeno è stato, secondo me, in Gucci e Moncler ed avrebbe potuto essere in Valentino..
Ecco perchè mi sono subito entusiasmata quando ho letto della sua nuova avventura professionale in Pinko con il brand Uniqueness. 
Certo non è l’alta moda ma siamo sicuri che sia peggio?
Perchè la mia personale idea è che molti luxury brands stiano perdendo un pò del fascino che avevano fino a qualche anno fa: le donne “specialmente normali” come la sottoscritta, pur appassionate di moda e di shopping, cercano di più il buon rapporto prezzo-qualità e di meno i “tutto-logo” a tiratura più che illimitata; guardano all’originalità delle linee ed alla preziosità dei tessuti, piuttosto che all’IT-trend di stagione che dopo un pò non ne puoi più di vedere ovunque… 
Insomma siamo più critiche e consapevoli e meno tiranneggiate e tiranneggiabili dai dettami della moda. 
E se proprio invece vogliamo seguire una moda, consapevoli di quanto sopra, ne cerchiamo delle versioni cheap, riservando gli investimenti ai capi evergreen.
Ecco perchè la scelta di Uniqueness mi sembra lungimirante e giusta: allure da haute couture a prezzi più che ragionevoli, capi che superano il confine delle stagioni e delle collezioni, tutti immediatamente disponibili e solo on line. Modernità in una parola… Brava Alessandra!
Il mio pezzo preferito: l’abito realizzato in jersey organza. Due nodi asimmetrici davanti modellano l’intero capo, e delineano lo scollo. Per coprirne la trasparenza è coordinato un abito a fascia in jersey fluido di viscosa

uniqueness

I like Alessandra Facchinetti.
I’m her follower ever since she was Gucci and Moncler Gamme Rouge designer and I think she is able to update the stylistic mood of a brand without fashionable surplus. So it was, in my opinion, in Gucci and Moncler and probably in Valentino if she had had the time..

I was happy when I read about her new prefessional challenge in Pinko with Uniqueness brand.

It’s obvious: itsn’t haute couture but are we sure it’s worse?

My opinion is that many luxury brands are not so stylish and appeal like in the next past: real (but special..) women like me, even if fashion and shopping addicted, today want a good balance between price and quality and no more the “everywhere-logo-clothings” in unlimited edition.

We want authenticity and precious materials and not the seasonal IT-trend that you see everywhere, put on everybody…
In a nutshell: we are more critical and careful and no more tyrannized by fashion system.
Then if we want to follow seasonal trends we look for cheap version, preferring to spend our money for “evergreen” shopping.
For these reasons Uniqueness’s mood is so right and forward-looking:
“All kinds of clothes. Fine for morn or evening time, warm or cold temps, different wishes and needs.
Uniqueness talks about contemporary style – urban, timeless – that cuts across a wide spectrum of people, places, situations. The entire globe. Telling a story where there is no seasonal wardrobe change, only the classic change of scenes.” Only on line shop at the right prices.
So modern in a single word..  Great Alessandra!
My favourite dress: nude look in organza jersey.
Two asymmetrical knots on the front endow style to the whole garment, delineating the neckline. To make it less transparent it is coordinated with a flowing strip in viscose jersey.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...